Gestire la pressione del risultato: l’importanza dell’autoefficacia nel lavoro

Nei giorni scorsi ho scritto un articolo sull’eccesso di pressione sul lavoro. Chiaramente le cause di stress possono essere diverse, ma una di queste è solitamente collegata al fatto di non sentirsi all’altezza del compito.

Questo fenomeno psicologico è stato studiato da Albert Bandura e si chiama “autoefficacia”. L’autoefficacia è uno stato psicofisico che si attiva tutte le volte che senti, sia a livello mentale che corporeo, di essere capace di padroneggiare una certa situazione.

Ci tengo a sottolineare che l’autoefficacia è una cosa diversa rispetto all’autostima, perché mentre l’autostima riguarda giudizi di valore sulla persona, l’autoefficacia riguarda la capacità di agire in modo efficace in un compito specifico, per esempio nel padroneggiare un certo tipo di prodotto o di gestire un certo tipo di cliente.Sono distinte a tal punto che una persona molto brava nel proprio lavoro, ma con alti standard di qualità potrebbe non avere una grande autostima, mentre una persona non particolarmente performante, ma con uno standard piuttosto basso potrebbe avere comunque una buona autostima. Anche per questo, mentre l’autostima non è predittiva della performance, Bandura ha dimostrato che il senso di autoefficacia lo è.

E rieccoci quindi al problema iniziale: sei hai un buon livello di autoefficacia, probabilmente affronterai le difficoltà come sfide, sarai aperto al cambiamento e vivrai il lavoro senza stress. Se invece hai un livello basso di autoefficacia, avrai paura di sbagliare, eviterai il cambiamento e ti sentirai sotto pressione.

In conclusione, che cosa puoi fare per gestire la pressione del risultato? Sicuramente puoi fare riferimento all’infografica che ho pubblicato sull’argomento sui miei social che può darti degli spunti interessanti, a partire dal fatto di impostare obiettivi realistici e gestisci le aspettative degli altri in modo assertivo.

Aggiungo anche che per vivere il lavoro con minore stress è importante chiedere aiuto e appoggiarsi a persone che possono darti supporto psicologico dove necessario e training sulle competenze per aumentare il tuo livello di autoefficacia.

Buon lavoro!

Sono un coach e un formatore, posso aiutarti nello sviluppo delle soft skill, nella vendita e nel marketing. I miei percorsi sono sia individuali che di team. Contattami per saperne di più: antonio@sanna.coach

Antonio Sanna

Coach | Formatore


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *